Si prega di dare il vostro voto per questo prodotto:

4.5 out of 5 based on
171 vote(s).
FAQs Visto Vacanza - Lavoro per la Nuova Zelanda
 
In caso di domande che non trovano qui risposta, o desidera parlare con un operatore in merito al suo visto - può utilizzare il nostro Servizio di Live Chat.


Una volta che ci contatti per telefono o sul sito per richiedere informazioni su uno dei nostri servizi vi forniremo una valutazione di ammissibilità gratuita che determinerà il visto più appropriato per Lei. La valutazione includerà informazioni preliminari sulle condizioni dei visti e come si soddisfano i requisiti di idoneità. Una volta che l'utente accetta di utilizzare il nostro servizio procederemo alla vostra richiesta di visto fino al completamento. Il nostro servizio copre il controllo dei documenti e dei dati personali per correttezza prima di depositare la domanda al governo / ambasciata. Nel caso in cui abbiamo informazioni mancanti / documenti dell'domanda provvederemo dandovi una telefonata o inviandovi una e-mail per richiedere i dati necessari.


Migliaia di clienti scelgono Visa First per organizzare i loro visti di vacanza-lavoro ogni anno poiche’:


  • Otteniamo il visto necessario velocemente e senza problemi.
  • Forniamo una valutazione iniziale gratuita sul processo.
  • Abbiamo sviluppato il motore unico stato visto online che ti permette di controllare lo stato del vostro visto 24/7. Verificare lo stato ora.
  • Siamo esperti di visti e organizziamo oltre 130.000 visti per persone come te.
  • Abbiamo un prezzo e un servizio promessovi per garantire un servizio efficace e a basso costo.
  • Offriamo una consultazione passo a passo su come facciamo il visto.
  • Forniamo un servizio da un capo all’altro della valutazione, attraverso la raccolta e l'elaborazione dei documenti fino alla concessione dei visti.
  • Abbiamo uffici locali a supporto del processo di visto.

Non ci limitiamo a fare i visti; noi risolviamo tutto il necessario all'estero, come: alloggio, conti bancari, transferimento dall’aeroporto.




La quota per la procedura di emissione del visto Working Holiday per la Nuova Zelanda (incluse spese d'ambasciata) è €160/£110/CA$235.


Non appena riceviamo la tua domanda di visto ci occorrono 48 ore (due giorni lavorativi) per valutare e ultimare la tua richiesta. In un numero ristretto di casi il dipartimento di immigrazione della Nuova Zelanda potrebbe richiedere documentazione ulteriore e la verifica delle informazioni personali prima di procedere al rilascio del visto.Questo comporta ritardi nella gestione della pratica e nell'emissione del visto. In questo caso ti contatteremo il prima possibile per comunicarti quali informazioni aggiuntive si siano rese necessarie.

Visa First ti consiglia di fare domanda per il tuo visto Working Holiday neozelandese almeno due settimane prima della data in cui intendi partire, per fare in modo che tutte la procedura venga disbrigata in tempo.


Se vieni da uno dei paesi seguenti, puoi ottenere un visto working holiday: Argentina, Belgio, Canada, Cile, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Korea, Malesia, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Singapore, Svezia, Tailandia, Regno Unito e Stati Uniti.

Fai domanda ora per il tuo visto working holiday in Nuova Zelanda.


La durata di questo visto della Nuova Zelanda dipende dalla tua nazionalità.

I cittadini britannici possono scegliere tra un visto Working Holiday della durata di 12 mesi o 23 mesi*.

Per i cittadini di Argentina, Belgio, Canada, Cile, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Korea, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Tailandia e Stati Uniti, il visto sarà valido per 12 mesi.

Per i cittadini di Malesia e Singapore:il vostro visto sarà valido per 6 mesi.

Richiedi oggi il tuo visto Working Holiday.

* NB: Se sei cittadino del Regno Unito e vuoi fare richiesta per un visto Working Holiday di 23 mesi per la Nuova Zelanda, ti saranno richieste una radiografia del torace e accertamenti medici insieme alla domanda di visto. In questo caso la tua domanda di visto richiederà circa 4 settimane per essere ultimata dal giorno in cui inoltri i risultati delle analisi mediche. Una volta che riceveremo la tua domanda ti contatteremo riguardo a quanto espresso sopra. Dovesse il dipartimento di immigrazione richiedere ulteriori accertamenti, ci potrebbero essere dei costi aggiuntivi.


Completa il modulo di richiesta per il visto Working Holiday in Nuova Zelanda, prenditi tempo per rispondere completamente ad ogni domanda.

Se richiedi il visto mentre ti trovi in Irlanda, invia per posta il tuo modulo di richiesta, includendo il pagamento di €160 a: Visa First, 14 St. Stephen’s Green, Dublin 2, Ireland.

Se richiedi il visto mentre ti trovi nel Regno Unito, invia per posta il tuo modulo di richiesta, includendo il pagamento di £110 a: Visa First, 3rd Floor, 9 White Lion Street, London, N1 9PD, United Kingdom.

Puoi pagare con un assegno intestato a Visa First Ltd o completando il modulo per la carta di credito.Non inviare contante.

Registrati ora per iniziare la procedura di richiesta.


Si, puoi fare domanda per ottenere un visto Working Holiday in Nuova Zelanda mentre ti trovi in New Zealand.

Nota che se depositi una richiesta di visto mentre sei in Nuova Zelanda, devi fornire un indirizzo postale neozelandese nel tuo modulo di richiesta. In questo caso saranno richiesti un esame radiologico del torace e un controllo medico; la tua domanda potrebbe richiedere fino a 4 settimane per essere valutata a partire dal giorno in cui i tuoi risultati vengono inoltrati all'ufficio competente per una valutazione. Una volta che abbiamo ricevuto la tua richiesta ti contatteremo per richiederti informazioni relative a quanto espresso sopra.


Visa First è l'unica compagnia con un servizio online di valutazione dello status della tua richiesta di visto Working Holiday, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.Controlla lo status della tua domanda di visto per la Nuova Zelanda qui..


Una volta che il tuo visto sarà stato rilasciato, avrai 12 mesi per entrare in Nuova Zelanda.


No. Non avrai bisogno di fornire evidenza della tua disponibilità finanziaria quando fai domanda per questo visto. Tuttavia, al momento dell'arrivo in Nuova Zelanda ti verrà richiesto di dimostrare di avere fondi disponibili sufficienti a mantenerti durante il periodo di visto Working Holiday più la somma necessaria ad acquistare il volo di ritorno. I fondi richiesti sono:

  • Per i cittadini britannici:un minimo di NZ$350 per mese di permanenza in Nuova Zelanda.
  • Per i cittadini di Argentina, Belgio, Canada, Cile, Repubblica Ceca, Daninmarca, Finlandia, Germania, Hong Kong SAR, Irlanda, Italia, Giappone, Korea, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e USA: un minimo di NZ$4200 per tutto il periodo di permanenza in Nuova Zelanda.
  • Per i cittadini di Malesia e Singapore: un minimo di NZ$2250 per tutto il periodo di permanenza in Nuova Zelanda.
  • Per i cittadini di Tailandia: un minimo di NZ$7000 per tutto il periodo di permanenza in Nuova Zelanda.



Non esiste una data di scadenza ufficiale per richiedere questo visto per la Nuova Zelanda. Tuttavia esiste un tetto massimo di visti da rilasciare ogni anno per ogni nazione. Quindi è meglio fare richiesta il prima possibile per assicurarsene uno.

Richiedi ora il tuo visto per la Nuova Zelanda.


Il visto Working Holiday per la Nuova Zelanda consente di entrare e uscire dal paese senza limiti durante tutto il corso di validità del visto. Ricorda comunque che dopo il tuo primo ingresso in Nuova Zelanda, il tempo che passi fuori dalla Nuova Zelanda sarà sottratto dal totale dei mesi che hai a disposizione per il tuo visto Working Holiday.


No, non ti serve un'offerta di lavoro per richiedere il visto working holiday.


Puoi accedere al programma Working Holiday in Nuova Zelanda soltanto una volta. Dopo averlo utilizzato non potrai richiederlo una seconda volta.

Visita la nostra sezione visti per la Nuova Zelanda per informazioni su altri visti per la Nuova Zelanda.


Visa First fa in modo che tu possa lavorare ed essere pagato appena arrivi in Nuova Zelanda. Il nostro partner Traveltowork può aprirti un conto in banca neozelandese prima della tua partenza; questo vuol dire che puoi trasferire soldi ancora prima della tua partenza e accedervi subito dopo il tuo arrivo.Richiedi il tuo conto bancario neozelandese ora.


Per lavorare in Nuova Zelanda, ti occorrera' un numero di tassazione - chiamato numero Inland Revenue Department (IRD). Senza un numero IRD pagherai le tasse alla soglia di emergenza del 48%/ Il pacchetto Salva Tasse di Visa First ti fornisce istruzioni passo passo per ottenere il tuo IRD velocemente, cosi' che tu possa iniziare a guadagnare e pagare le tasse alla soglia normale del 29%. Richiedi oggi il tuo Pacchetto Salva Tasse per la Nuova Zelanda.


Bella domanda! La cosa migliore della Nuova Zelanda è che ci sono un sacco di modi per spostarsi. A paragone con l'Italia, comprare una macchina è MOLTO più conveniente. Puoi comprarti una macchina con cui viaggiare a partire da 300 euro, l'assicurazione può costarti 100 euro e il costo della benzina si aggira intorno a 40 centesimi/litro! Se stai viaggiando con i tuoi amici puoi dividere le spese e magari potreste comprare un camper per poter dormire la notte! Un'altra soluzione è quella di prendere un bus e di salire e scendere quando trovi un posto che ti piace!


Bene, le restrizioni per il bagglio dipendono da una cosa, se transiti attraverso l'America o l'Asia (es.Hong Kong, Singapore) durante il tuo volo di ritorno. Se passi attraverso l'America il margine di tolleranza è di 32Kg per la valigia imbarcata e di 8Kg per il bagaglio a mano. Se transiti in Asia, invece, il limite è di 20Kg per il bagaglio da imbarcare e 7Kg per il bagaglio a mano. Hong Kong e Singapore sono posti fantastici per fare uno scalo durante il tuo viaggio di ritorno. Compagnie come la Singapor Airline offrono ottime condizioni di viaggio; ma se stai pensando di portare più di 20Kg fermati! Non farlo!


Certo che ci sono! Ogni gennaio il più grande festival di musica australiano, Big Day Out, si sposta in Nuova Zelanda ad Auckland. Partecipano tutte le maggiori band del momento, cosi come i nuovi talenti neozelandesi. Per esempio nel 2006 hanno partecipato The White Stripes, Franz Ferdinand, Kings of Leon, The Magic Numbers and The Subways. Il festival dura 2 giorni. Per maggiori dettagli controlla il sito web: http://www.bigdayout.com.

. Ci sono inoltre dei festival locali di diverso tipo come il Winter Festival a Queenstown e il Food Festival a Hokitika.


Beh, dipende... A seconda del periodo dell'anno in cui intendi viaggiare e delle offerte disponibili, puoi spendere tra 600 e 900 euro.Vale la pena controllare i biglietti 'giro del mondo' che ti permettono di visitare molti altri paesi con una spesa di poco superiore.


Gli ostelli sono le sistemazioni più gettonate in Nuova Zelanda.Offrono accomodazione a breve e lungo termine. Se sei stato in un ostello in Italia potresti pensare a qualcosa di non proprio attraente! Invece, in Nuova Zelanda gli ostelli sono posti fantastici dove alloggiare, con cinema, internet, terrazze, attrezzatura bbq e piscine spa. Puoi scegliere di avere una stanza privata o una in condivisione. Puoi cucinare nelle zone in comune e approfittarne per farti dei nuovi amici!


Ovviamente questo dipende dal lavoro che farai, ma la paga base per lavorare in hotel o in negozi è di circa $10-12 all'ora. Per lavori d'ufficio, il salario base si aggira intorno a $14-20 all'ora nelle città. La paga minima attuale in Nuova Zelanda è di $9.50 all'ora, quindi non sarai pagato meno di quello!


Il classico punto di partenza sarebbe Auckland che è l'unico vero scalo internazionale. Essendo la città più grande della Nuova Zelanda offre migliori possibilità di trovare lavoro ed è la base ideale per esplorare l'isola settentrionale. Al momento è possibile trovare delle buone tariffe anche per i voli diretti a Christchurch, che è una città molto più carina e molto più piccola (400,000 abitanti contro 1.5 milioni).


Se hai una patente di guida italiana valida e una licenza internazionale di guida, hai il permesso di guidare in Nuova Zelanda per un anno senza dover fare nient'altro. Dopo questo periodo, dovresti fare l'esame per la patente neozelandese. Sii consapevole che è contro la legge guidare senza avere con te la patente di guida.

Ci sono un sacco di compagnie che affittano macchine in Nuova Zelanda e che offrono tariffe molto convenienti: puoi affittare una macchina per qualche giorno o per qualche mese! In generale, i conducenti deveono avere almeno 21 anni ma alcune compagnie consentono anche a chi ha 18 anni di affittare una macchina.

Visto che la benzina e l'assicurazione sono convenienti, molti ragazzi che viaggiano in Nuova Zelanda comprano una macchina e la rivendono prima di partire.


L'età minima per consumare alcolici in Nuova Zelanda è 18 anni. Visto che siamo sull'argomento, a meno che tu vada a un pub irlandese o inglese, la birra viene servita in 'handles' invece che in pinte; sono di 440ml. La Nuova Zelanda produce un sacco di tipi di birra quindi avrai solo l'imbarazzo della scelta! Per farti qualche nome: Speights, Monteiths, Lion Red, Export Gold, Tui, Macs Gold, NZ Lager, Steinlager. Tantissime tra cui scegliere!!!!


Una volta che ti è stato rilasciato, il tuo visto (come quello turistico) consente di entrare e uscire dalla Nuova Zelanda quante volte vuoi durante il corso di validità. Se non sei sicuro, prima di uscire dal paese consultati sempre con l'ufficio immigrazione: se non hai il permesso di rientrare sarai 'spedito' a casa.


Se la tua compagnia vuole tenerti a lavorare con loro può sponsorizzarti con un visto di lavoro di 4 anni. Il visto ti permette di lavorare per 4 anni per la tua compagnia, ma sii consapevole che se lasci il tuo posto o se il contratto viene interrotto devi abbandonare la Nuova Zelanda.


Chiedi consiglio al tuo dottore per le vaccinazioni e rivolgiti a uno studio medico con anticipo sufficiente per poter ottenere le vaccinazioni o le somministrazioni di richiamo necessarie prima della partenza.


Se sei titolare di un passaporto italiano puoi fare domanda di Working Holiday mentre ti trovi fuori dall'Italia.


Si, ma prima che il tuo visto sia approvato dovrai sottoporti ad alcuni esami medici.


Si, ti serve un'assicurazione per tutto il periodo di 12 mesi della tua permanenza (puoi prenotare una polizza piu estesa se decidi di visitare altre nazioni prima e dopo la tua vacanza in Nuova Zelanda). Leggi attentamente i dettagli di copertura della tua polizza: una cattiva polizza è cosa peggiore di non averne una.


No. I titolari di un visto working holiday hanno il permesso di fare qualsiasi tipo di lavoro temporaneo o casuale. Tuttavia se intendi rivestire la tua professione in Australia, potrebbero rendersi necessarie certificazioni.

NB: I titolari di passaporti rilasciati dalle nazioni contemplate nella lista qui sotto, possono lavorare per soli 3 mesi per ogni datore di lavoro.
  • Argentina
  • Brasile
  • Cile
  • Cina
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Hong Kong Regione Amministrativa Speciale
  • Italia
  • Giappone
  • Korea
  • Malta
  • Messico
  • Peru
  • Taiwan
  • Tailandia
  • Uruguay



Con il tuo visto Working Holiday hai il permesso di studiare o di fare training per un periodo massimo di 3 mesi.


Si. Puoi uscire e rientrare in Nuova Zelanda per tutto il corso di validità del tuo visto working holiday (12 mesi). Considera che comunque non ti sarà possibile recuperare il tempo che passi fuori dalla Nuova Zelanda.


Puoi lavorare per tutti i 12 mesi a patto che il tuo contratto non sia riconosciuto come “permanente”. Il tuo contratto deve essere per un periodo prefissato che non supera i 12 mesi.

NB:

- Se sei cittadino britannico e ti hanno concesso un visto di 23 mesi, non puoi lavorare per piu di 12 mesi durante il tuo permesso di working holiday. Questo può essere un periodo consecutivo o dilazionato durante i 23 mesi.

- I titolari di passaporto rilasciato da una delle nazioni seguenti, possono lavorare per tutti i 12 mesi a patto che il loro contratto non sia di tipo 'permanente' e che cambino datore di lavoro ogni 3 mesi (non è permesso lavorare per lo stesso datore di lavoro per più di 3 mesi).:

  • Argentina
  • Brasile
  • Cile
  • Cina
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Hong Kong Regione Amministrativa Speciale
  • Italia
  • Giappone
  • Korea
  • Malta
  • Messico
  • Peru
  • Taiwan
  • Tailandia
  • Uruguay



Si, o almeno devi dimostrare di avere fondi sufficienti per acquistarlo alla fine del tuo soggiorno. Devi fornire una copia di estratto conto o di un libretto di risparmi. La cifra che si presume sufficiente è di 5000$ australiani (circa 3050 euro, al tasso di cambio corrente).


No, tutto quello che devi fare è compilare il nostro modulo online. Non hai nemmeno bisogno di spedirci il tuo passaporto. Confermeremo i tuoi dettagli personali al telefono.


Si, tuttavia sarà richiesta una documentazione aggiuntiva e la gestione della pratica subirà dei ritardi.


Puoi usare una carta di credito o una carta di debito. In alternativa puoi spedirci un vaglia o un assegno.


No. Hai bisogno di un visto Working Holiday neozelandese per poterlo fare.


Il visto inizia ad essere in corso dal giorno di ingresso in Nuova Zelanda. Hai 12 mesi per attivarlo.


C'e' una tariffa medica da pagare a noi e inoltre dovresti sostenere i costi delle spese mediche. Non appena una richiesta viene depositata, ti verra' inviata un'email con le istruzioni di cui hai bisogno. Se sei irlandese, non puoi richiedere un visto di 23 mesi. Solo i residenti del Regno Unito possono.


Quando arrivi in Nuova Zelanda devi avere con te l'originale del tuo passaporto, la letterea di conferma del tuo visto e un estratto conto, a dimostrazione che hai fondi sufficienti a mantenerti. Il fondo minimo richiesto è di $4200 neozelandesi, ma se non hai prenotato un volo di ritorno devi aggiungere a questa cifra anche un importo sufficiente alla prenotazione del volo al momento in cui dovrai lasciare la Nuova Zelanda.



Quando fai domanda per il Working Holiday neozelandese c'è come requisito quello di non avere bambini al seguito. Se infrangi questa legge sarai deportato dallo stato. Tua moglie può seguirti ma deve fare domanda per un visto a parte per se stessa.


Soltanto i cittadini britannici sono autorizzati a richiedere un visto working holiday di 23 mesi, che gli consente di lavorare non piu di 12 mesi. Se sei titolare di un passaporto sud-africano non puoi in ogni caso richiedere un visto working holiday per la Nuova Zelanda.


Non c'è assolutamente nessun problema. dobbiamo semplicemente confermare gli estremi del tuo passaporto telefonicamente e farti qualche domanda; saremo in grado di aprire la tua pratica di richiesta immediatamente. Una volta rilasciato il visto, riceverai una lettera di conferma per email. Il tipo di visto di cui sei diventato titolare viene elettronicamente associato al tuo passaporto. Non avrai bisogno di attaccare al tuo passaporto nessuna etichetta a dimostrazione.


In pratica, non è necessario che vi sottoponiate a una visita medica o un radiografia del torace, se vi troverete in Nuova Zelanda per 12 mesi. Tuttavia coloro potrebbe essere necessaria se avete qualunque condizioni mediche o se sei stato in questi paesi considerati `rischioso` per più di 3 mesi


Ci dovrebbe essere un problema per la concessione del visto. Dovrete necessariamente fornire il certificato penale e una spiegazione su cosa esattamente è accaduto. Si prega di notare, che in questo caso servirá più tempo per l'ottenimento del visto.


Non c'è nessun problema per l'ottenenimento di un visto Vacanza - Lavoro per la Nuova Zelanda, se possedete la richiesta minima dei fondi sufficienti per il vostro soggiorno nel paese e un biglietto di ritorno, o fondi sufficienti per il suo acquisto al momento in cui dovrete lasciare il paese.


Fondamentalmente all'arrivo in Nuova Zelanda potrebbe essere richiesto di fornire una prova di fondi sufficienti e anche un biglietto di ritorno, oppure fondi sufficienti per l'acquisto del biglietto per quando dovrete lasciare il paese. Se qualcun altro vi supporterà finanziariamente, consigliate a questa persona di trasferire i fondi necessari nel vostro conto corrente in modo da poter ottenere un estratto conto di conferma che possedete il minimo richiesto dei fondi disponibili all'arrivo in Nuova Zelanda.


Con Visa First facciamo tutto il possibile per garantirvi i servizi migliori. Se ritenete che non abbiamo raggiunto questo obiettivo abbiamo creato un processo di gestione dei reclami:

Processo Reclami:
  1. Al ricevimento di un reclamo ufficiale, Visa First analizzera' la natura del reclamo e fornira' al cliente una risposta nei 5 giorni lavorativi seguenti il ricevimento del reclamo. Con il riscontro del reclamo forniremo al cliente il nome della persona che si occupera' personalmente del caso. Un reclamo ufficiale deve essere fatto via email(potete anche scrivere una lettera, anche se questo rallentera' il processo), e confermare che il cliente vuole entrare in questo processo. Si prega di inviare i reclami tramite email al complaints@visafirst.com.
  2. Visa First analizzera' il recalmo al piu' presto possibile e se sara' il caso, il reclamante ricevera' un aggiornamento per iscritto sui progressi delle indagini a intervalli di non oltre 20 giorni lavorativi.
  3. Visa First provera' a risolvere il reclamo entro 40 giorni dal suo ricevimento. Se il reclamo non puo' essere risolto entro 40 giorni lavorativi, l'Azienda scrivera' al reclamante per informarlo riguardo ai tempi previsti per la conclusione delle indagini.
  4. Entro 5 giorni lavorativi dalla conclusione delle indagini sul reclamo, Visa First emettera' una lettera di risoluzione descrivendo l'esito delle indagini. Questa lettera includera', se applicabile, una spiegazione dei termini di qualsiasi offerta che la societa' e' disposta a fare a saldo del reclamo.



Accetto
CAPTCHA image
Germania:0800 000 7272
(free phone)
Australia:1 800 829 230
(free phone)
Austria:01 928 0468
(local phone)
Belgio:01 150 0353
(local phone)
Canada:647 724 3535
(local phone)
Danimarca:07014 2225
(local phone)
Francia:01 72 72 72 10
(local phone)
Paesi Bassi:02 0890 8144
(local phone)
Irlanda:01 878 3329
(local phone)
Italia:02 3600 0535
(local phone)
Nuova Zelanda:+64 9 984 1996
(free phone)
Spain:91 187 15 30
(local phone)
Svezia:011 496 6326
(local phone)
USA:866 772 9245
(free phone)
Regno Unito:0207 659 9180
(local phone)
Russia:0499 9183 181
(local phone)